Politica Vasto

Comune di Vasto: Fli propone il gettone di presenza in beneficenza

Il capogruppo di Fli Davide D'Alessandro invita tutti i capigruppo a destinare l'intero importo dei gettoni di presenza a chi si occupa dei cittadini in sofferenza. In totale sarebbero circa 40 euro a persona

Devolvere il gettone di presenza in beneficenza. E' la proposta del capogruppo di Fli in Consiglio comunale a Vasto, Davide D'Alessandro.

"Un gesto concreto in favore di chi ha bisogno ma anche un gesto che possa restituire fiducia nella politica" spiega D'Alessandro che intende invitare, nei prossimi giorni, tutti i capigruppo di maggioranza e minoranza a un confronto per destinare l'intero importo dei gettoni di presenza, consigli e commissioni a chi si occupa dei cittadini in sofferenza, come la Caritas. Sarebbero circa 40 euro lordi a seduta.

Ma D'Alessandro va oltre e propone anche un taglio del 20% agli stipendi di assessori, presidente del consiglio e sindaco. "L'Amministrazione Lapenna ha già avviato un piano di tagli nei vari settori intorno al 20% - spiega -  Ritengo che si possa fare di più e anche i politici sono chiamati ad un gesto di responsabilità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Vasto: Fli propone il gettone di presenza in beneficenza

ChietiToday è in caricamento