Politica

Dimensionamento scolastico: il Consiglio approva l'emendamento

Il Consiglio comunale odierno ha approvato all'unanimità l'emedamento sulla rimodulazione delle istituzioni scolastiche di Chieti proposto dalle opposizioni

Il Consiglio Comunale odierno ha approvato all'unanimità la rimodulazione delle istituzioni scolastiche di Chieti così come proposta dalle opposizioni.

"Il provvedimento sul ridimensionamento della Rete Scolastica, partorito con troppa fretta e poca sagacia, grazie al lavoro certosino svolto dal sottoscritto, dal Consigliere Di Gregorio e dalle altre forze dell’opposizione, si è trasformato in un provvedimento votato all’unanimità così come doveva essere nel rispetto delle esigenze delle famiglie, degli alunni, della logistica e del corpo docente" ha dichiarato il consigliere comunale di Chieti per Chieti Giovanni Di Paolo. "Con questo provvedimento – ha aggiunto il Consigliere di Rifondazione Riccardo Di Gregorio – si viene incontro alle esigenze dei genitori una stragrande maggioranza dei quali, con un’azione eclatante di protesta messa in atto durante la seduta del Consiglio odierno, hanno portato oltre 40 richieste di nulla osta solo per la Scuola Cesarii e la Scuola di Via Ravizza".

Soddisfatti anche i vertici del Pd, Chiara Zappalorto e Alessio Di Iorio: "La nostra proposta che oggi è stata fatta propria da tutto il Consiglio Comunale rispecchia le esigenze del territorio. L’auspicio e che il dibattito di oggi al consiglio comunale di Chieti possa ripetersi anche a livello provinciale".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimensionamento scolastico: il Consiglio approva l'emendamento

ChietiToday è in caricamento