VIDEO | Marsilio sul nuovo decreto valido fino al 31 luglio: "Spostamento coprifuoco alle ore 23 andava accolto"

Il presidente della giunta regionale Marco Marsilio è intervenuto nel corso dell'edizione delle ore 19:30 del Tg4

«Lo spostamento del coprifioco alle ore 23 andava accolto». 
A dirlo è Marco Marsilio, presidente della giunta regionale abruzzese, che è stato ospite del Tg4 nell'edizione odierna delle ore 19:30, come riferisce l'agezia Dire.

«Ci siamo riuniti più volte per ore e ore e questa posizione, chiedere lo spostamento del coprifuoco alle 23, è una posizione che in Conferenza delle Regioni abbiamo approvato tutti, da nord a sud e da destra a sinistra», ricorda Marsilio, «al contrario di quanto riportato poi fuori dalla conferenza e non mi sembrava una richiesta così rivoluzionaria da non poter essere accolta. Si parla di un prolungamento dello stato di emergenza al 31 luglio: pensare che in estate si debba restare a casa già dalle 22 e non concedere di stare fuori un'ora in più, mi pare eccessivo». 

Marsilio ha anche affrontato altri argomenti come quello relativo alla documentazione per poter spostarsi tra le regioni nelle prossime settimane: "Spero che non sia un appesantimento burocratico, ma condiviso l'esigenza di liberare quel quarto, quinto della popolazione che da qui a qualche settimana si sarà vaccinato o immunizzato". Poi Marsilio aggiunge: «La pressione che subiamo sui territori per le riaperture deriva dal fatto che purtroppo il danno economico causato dalla pandemia e le chiusure non è stato compensato con ristori, sostegno e misure economiche. Se ci fosse una capacità maggiore di dare respiro e sostegno economico a quelli che vengono colpiti, forse saremmo tutti più sereni nell'accettare ancora qualche settimana di restrizioni, ma non possiamo più permettercelo perché situazione è allo stremo».

Di seguito gli altri video relativi agli interventi di Marsilio nel corso del Tg4.

Si parla di

Video popolari

VIDEO | Marsilio sul nuovo decreto valido fino al 31 luglio: "Spostamento coprifuoco alle ore 23 andava accolto"

ChietiToday è in caricamento