rotate-mobile
Politica Ortona

Un contributo di 30mila euro per l'Istituto Nazionale Tostiano di Ortona

Montepara (Lega): "Dalla Regione il giusto riconoscimento dell'opera artistica e musicale di Francesco Paolo Tosti, portando il nome dell'Abruzzo al di fuori dei confini europei"

Dalla Regione un contributo di 30mila euro per l'Istituto Nazionale Tostiano: è stata approvata la legge in favore dell'istituzione ortonese che prevede appunto un contributo di 30.000 euro annui per l'ulteriore sviluppo delle attività promosse a livello internazionale, quali seminari, concorsi, stage e soprattutto la promozione dell'opera artistica e musicale di Francesco Paolo Tosti.

A promuovere la legge il consigliere regionale della Lega e presidente della Commissione Bilancio, Fabrizio Montepara, che dichiara: “Oggi ritengo che sia una giornata molto importante per la cultura abruzzese e per la provincia di Chieti. Risulta ancora più importante questa azione di valorizzazione che la Regione ha voluto realizzare promuovendo l'Istituto, strada già intrapresa, a partire dal 2009, dal Ministero della Cultura che lo ha inserito all'interno degli Istituti culturali di rilevanza nazionale, riconoscendone l'inestimabile patrimonio storico-artistico e musicale. Oggi più che mai la cultura può essere il volano di una rinascita dei territori partendo dalla riscoperta della nostra identità e delle nostre radici”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un contributo di 30mila euro per l'Istituto Nazionale Tostiano di Ortona

ChietiToday è in caricamento