Il consiglio regionale dice sì al finanziamento del registro tumori

Voto favorevole all'unanimità dell'emendamento proposto dal consigliere del Movimento 5 stelle Fedele

Il consigliere Fedele

L'Abruzzo potrebbe finalmente avere il registro tumori. Fa ben sperare, infatti, il voto favorevole all'unanimità nell'ultima seduta del consiglio regionale al finanziamento sul registro, previsto in un emendamento presentato dal consigliere del Movimento 5 stelle Giorgio Fedele. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scopo del registro tumori è monitorare il rapporto tra incidenza tumorale e territorio. “Ritengo che mai come oggi, alla luce della situazione disastrosa della nostra sanità regionale che ha bisogno di essere ricostruita per il presente e per il futuro - commenta fedele - sia necessario dotarsi di strumenti utili alla prevenzione primaria. Il registro tumori regionale mira proprio a questo, cioè a rendere esplicito il contesto in cui ci troviamo in relazione alle patologie tumorali, capire quanto incidano sulla cittadinanza, per poter così avviare indagini specifiche sui fattori scatenanti. Questa è una priorità più volte sollevata all’assessore Verì ma che non avrebbe trovato riscontro nella realtà senza la battaglia che il Movimento 5 Stelle ha portato avanti durante i lavori per l’approvazione del bilancio 2020”.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lanciano in lutto per Mirella: domani l'ultimo saluto alla 41enne morta nell'incidente a Pescara

  • Beve una bibita e inizia a vomitare sangue: 15enne soccorso elicottero sul monte Amaro

  • Incidente al Foro a Francavilla: tre vetture coinvolte, due feriti

  • Coronavirus: ci sono altri 39 positivi, la maggior parte sono migranti ospitati in Abruzzo

  • Applausi per Salvini, che scherza: "Ma qui si elegge il presidente della Repubblica?". Polemiche per gli assembramenti

  • Coronavirus: dopo i casi dei migranti di Gissi salgono a 19 i positivi in Abruzzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento