Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Il Consiglio Comunale cade sull'Ersi, Bucci: "E' una vergogna"

Il consigliere comunale in una nota stampa si scaglia contro l'atteggiamento dei consiglieri comunali di opposizione

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il Capogruppo del Gruppo Misto, Enrico Bucci, al termine del Consiglio Comunale di ieri, caduto per mancanza del numero legale durante la trattazione dell’argomento della cessione delle reti idriche all’Ersi, ha emesso la seguente nota.

“Un Consiglio Comunale quello di ieri tenuto prigioniero per tutta la giornata dai soliti Consiglieri cosiddetti di opposizione che sono convinti di essere i difensori degli interessi dei cittadini ma che nei fatti ne sono distanti anni luce.

Tenere in scacco le Istituzioni attraverso speciosi, illegittimi e patetici interventi fino al limite della gazzarra politica, non è più tollerabile per cui si pone la necessità di ristabilire il rispetto delle regole istituzionali al fine di evitare che sul libro della storia politica della città si scrivano altre simili pagine vergognose!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Consiglio Comunale cade sull'Ersi, Bucci: "E' una vergogna"

ChietiToday è in caricamento