menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il consiglio comunale approva il bilancio di previsione, ma con qualche polemica

Durante la discussione sul bilancio, il consigliere Alessandro Marzoli (Pd) ha bacchettato i colleghi di maggioranza, usciti dall'aula mentre l'assessore Luise spiegava il contenuto della delibera

Il consiglio comunale ha approvato, nella seduta di questa mattina, il bilancio di previsione 2017, che ha finalmente ottenuto il parere favorevole dei revisori dei conti.  

L’assessore Valentina Luise ha spiegato che l’amministrazione ha posto riparo alle osservazioni che un anno fa i revisori avevano fatto pesare. In primis, c’è un’accelerazione dell’invio degli avvisi di accertamento: “Non vengono più inviati a ridosso della scadenza - precisa - ma anticipati”. Inoltre, è stato migliorato il sistema informatico per individuare i contribuenti debitori e c’è stata una ricognizione complessiva dei canoni di locazione, in modo da migliorare la capacità riscossoria del Comune, giudicata insufficiente. La previsione delle entrate tributarie è inferiore rispetto all’anno scorso, mentre crescono quelle extra tributarie, ossia le sanzioni per la violazione del codice della strada. 

Sì del consiglio anche al bilancio di Chieti Solidale e Teatro Marrucino e al piano triennale delle opere pubbliche. Anche se la maggioranza è tornata a far notare che i fondi previsti per i lavori di messa in sicurezza delle scuole, di fatto, non sono nelle disponibilità del Comune. Si tratta di previsioni, di risorse che dovrebbero arrivare dalla vendita degli immobili comunali.

Durante la discussione sul bilancio, il consigliere Alessandro Marzoli (Pd) ha bacchettato i colleghi di maggioranza, usciti dall'aula mentre l'assessore Luise spiegava il contenuto della delibera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento