rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica

I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle attaccano: "Non condividiamo la nomina di Stella a Chieti"

In consiglieri pentastellati in Regione ad eccezione di Barbara Stella (sorella del neo assessore teatino) prendono le distanze da "questo modo di gestire gli incarichi pubblici"

E finalmente dopo il susseguirsi di voci, la nomina ufficiale e le ironie sui social, i rappresentanti del Movimento 5 Stelle in Regione (ad eccezione di Barbara Stella) si sono espressi sulla nomina di Fabio Stella a nuovo assessore alla Sanità del Comune di Chieti.

Il capogruppo del Movimento 5 Stelle in Regione Sara Marcozzi, il vicepresidente del consiglio regionale Domenico Pettinari e i consiglieri regionali Pietro Smargiassi, Francesco Taglieri e Giorgio Fedele si scagliano contro la decisione presa dall'area rappresentata dalla deputata Daniela Torto, Barbara Stella (sorella del neo assessore) e il consigliere comunale Luca Amicone. 

“In seguito alle numerose polemiche che hanno trovato spazio sulla stampa, sui canali del Movimento 5 Stelle e che ci stanno sommergendo privatamente da parte di attivisti abruzzesi e portavoce, in merito alla nomina di Fabio Stella quale nuovo assessore alla Sanità del Comune di Chieti in sostituzione del dottor Cascini, ci troviamo costretti a sottolineare che non siamo stati coinvolti in alcun modo nella scelta, che non la condividiamo e che non l’avremmo avallata. Prendiamo le distanze, quindi, da questo modo di gestire gli incarichi pubblici e ribadiamo che avremmo auspicato per ricoprire il delicato ruolo, tra l’altro in piena gestione della pandemia, una figura con uguali qualifiche o che esprimesse, almeno, la volontà dei cittadini di Chieti che si sono recati alle urne solo un anno e mezzo fa”.

Ieri i consiglieri regionali pentastellati avevano accusato Silvio Paolucci (Pd) di aver favorito la nomina di Stella a Chieti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle attaccano: "Non condividiamo la nomina di Stella a Chieti"

ChietiToday è in caricamento