Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica Colle Marcone / Strada Della Pace

Strada della pace, il consigliere Costa sollecita l'inizio dei lavori e chiede che l'arteria diventi di competenza comunale

L'esponente di minoranza si è rivolto direttamente al direttore del Consorzio di bonfica centro (ente competente della strada), Stefano Tenaglia, per chiedere che inizi un intervento per cui sono già stati stanziati i fondi

Dopo la deputata del Movimento 5 stelle Daniela Torto, anche il consigliere comunale e provinciale di Forza Chieti Maurizio Costa torna a sollecitare l'inizio dei lavori in strada della Pace. 

Oggi, l'esponente di minoranza si è rivolto direttamente al direttore del Consorzio di bonfica centro (ente competente della strada), Stefano Tenaglia, per chiedere che inizino i lavori.

"Nel mio intervento - spiega Costa - ho fatto presente che i fondi sono già arrivati e affidati all'impresa vincitrice della gara e che il cantiere è stato consegnato nel mese di giugno con un cronoprogramma che stabilisce la chiusura dei lavori a sei mesi dalla consegna alla ditta Edil 40 Di Napoli. Siamo quindi al punto che i lavori dovranno avere inizio il più presto possibile per essere conclusi prima della fine di quest'anno".

"Nella convinzione che si tratta di una arteria di rilevante importanza per il territorio - aggiunge - da consigliere provinciale mi sono già attivato per far si che la strada diventi comunale, affinché si possano anche realizzare sottoservizi e pubblica illuminazione, in considerazione del fatto che nella zona c'è un costante sviluppo con nuovi fabbricati che la rendono ormai parte integrante del quartiere Colle Marconi".

Ricevi le notizie di ChietiToday su Whatsapp

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strada della pace, il consigliere Costa sollecita l'inizio dei lavori e chiede che l'arteria diventi di competenza comunale
ChietiToday è in caricamento