rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Politica

Radicali italiani: tra gli eletti al comitato nazionale anche gli abruzzesi Boilini,Varveri e Di Marzio

Si è concluso il XXI congresso di Radicali Italiani svoltosi a Rimini dal 9 all’11 dicembre 2022 per l'elezione degli organi dirigenti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Si è concluso il XXI congresso di Radicali Italiani svoltosi a Rimini dal 9 all’11 dicembre 2022 che ha visto riconfermate le cariche di Igor Boni (presidente), Massimiliano Iervolino (segretario) e Giulia Crivellini (tesoriera). Al comitato nazionale, organo deliberativo sulle proposte dei dirigenti composto da 40 persone elette democraticamente, rientrano anche tre esponenti abruzzesi: Dario Boilini, ex presidente del comitato di Radicali Italiani, Riccardo Varveri, segretario di Radicali Abruzzo e Gianluca Di Marzio, ex assessore della Consulta studentesca di Teramo e socio fondatore del collettivo studentesco Esca. "Radicali italiani vanta un primato assoluto nella politica italiana: è l'unico partito che democraticamente, ogni anno, da ventuno anni, tiene un congresso per l'elezione delle cariche. Anche quest'anno l'appuntamento è stato rispettato e siamo orgogliosi del risultato dei candidati abruzzesi" commenta l'associazione territoriale Radicali Abruzzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Radicali italiani: tra gli eletti al comitato nazionale anche gli abruzzesi Boilini,Varveri e Di Marzio

ChietiToday è in caricamento