rotate-mobile
Politica

I 5 stelle bacchettano il sindaco Ferrara: "Prima il confronto con tutte le forze politiche, poi le nomine degli assessori"

La deputata Torto chiede un incontro al primo cittadino che, approvato il bilancio, deve scegliere chi prenderà il posto di Raimondi e Maretti

"Prima della  di nuovi assessori, come ogni buona maggioranza, si ha il dovere di rendere trasparenti e partecipate le proprie decisioni e coinvolgere tutte le forze politiche". Arriva con una nota stampa la richiesta della deputata del Movimento 5 stelle, Daniela Torto, al sindaco Diego Ferrara. 

Approvato il bilancio riequilibrato, infatti, ora il primo cittadino deve affrontare le nuove nomine, considerate le dimissioni di Enrico Raimondi prima e Mara Maretti dopo.

“Prima di qualsiasi nomina - dice Torto - insieme al nostro capogruppo in consiglio comunale Luca Amicone e all’assessore del Movimento 5 stelle Fabio Stella, incontrerò il sindaco Ferrara in qualità di coordinatore provinciale. È necessario un confronto con tutti gli attori in campo, prima di tutto per fare un bilancio del lavoro svolto finora, individuando criticità ed errori fatti e soltanto dopo capire come procedere e con chi. Sono convinta che il sindaco ci ascolterà e darà seguito alle nostre richieste, ritenendolo una persona forte e saggia, che non si farà tirare per la giacchetta da chi ha fatto trapelare queste notizie sulla stampa mostrandosi chiaramente interessato alla questione dei nomi. Il Movimento 5 stelle è stato determinante in questo laboratorio politico e continuerà a esserlo con un peso elettorale che, non lo dimentichiamo, è pari a quello del Partito Democratico teatino. Sono fiduciosa, ma per noi le sane riflessioni vengono sempre prima di nomi e poltrone”, conclude Torto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 5 stelle bacchettano il sindaco Ferrara: "Prima il confronto con tutte le forze politiche, poi le nomine degli assessori"

ChietiToday è in caricamento