menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Comune di Chieti, Fratelli d’Italia chiede di "sburocratizzare l'accesso alle agevolazioni per i commercianti"

I consiglieri comunali Stefania Donatelli e Nicola Rapposelli indicano al sindaco Di Primio la via da percorrere

Dopo l’approvazione all’unanimità del consiglio comunale dell’ordine del giorno per la riduzione della tassa per l'occupazione di spazi e aree pubbliche per locali e pizzerie artigianali, i consiglieri di Fratelli d'Italia, Stefania Donatelli e Nicola Rapposelli, esprimono soddisfazione per l’iniziativa che il Sindaco sta per assumere in favore delle attività di pubblico esercizio che intendono occupare le aree pubbliche.

"La richiesta fatta al sindaco dal gruppo di Fratelli d’Italia insieme agli assessori Giampietro e Di Biase - si legge nella nota -  è di sburocratizzare al massimo le procedure e rendere possibile immediatamente l’applicazione dei benefici richiesti dal partito e ribaditi nel decreto dal governo, a chi ha già un permesso di occupazione di suolo pubblico e a chi chiede un ampliamento e a chi inoltra richiesta per una nuova occupazione".

A questi interventi per il gruppo di Fratelli d'Italia andrà ad aggiungersi la riduzione della Tari e altri importanti lavori". I consiglieri esprimono soddisfazione anche per la decisone del sindaco di "dare facoltà alle attività che prestano servizi alla persona (parrucchieri, estetisti, etc.), di autoregolamentarsi in tema di orari e giorni di chiusura".

Quest’ultimo provvedimento secondo Stefania Donatelli e Nicola Rapposelli "non solo ristabilisce equità tra coloro che hanno una attività al di fuori dei centri commerciali e coloro che la svolgono all’interno delle grandi strutture di distribuzione, ma soprattutto permetteranno con orari di apertura più lunghi di meglio organizzare gli appuntamenti senza dover rinunciare ai clienti a causa delle nuove norme".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento