VIDEO - Con le parole di Luciano Ligabue, Di Primio saluta Chieti dopo 10 anni

Commiato in video per il sindaco uscente, eletto nel 2010 e confermato nel 2015, che ha deciso di tornare a fare, almeno per ora, l'avvocato

"Sono sempre i sogni a dare forma al mondo, sono sempre i sogni a fare la realtà". Prende in prestito la frase di una famosa canzone di Luciano Ligabue, Umberto Di Primio, per congedarsi da Chieti, la città che ha governato per più di un decennio. 

In un video, il sindaco uscente ripercorre i 10 anni di attività e ringrazia coloro che lo hanno sostenuto e spiega di lasciare "Una città aperta e viva, orgogliosa del proprio passato e aperta verso il futuro, capace di dialogare e di creare sinergie nazionali ed europee, di creare cultura e sostenere le proprie eccellenze". 

Classe 1968, eletto per la prima volta sindaco a marzo 2010 nell'allora Pdl, confermato al ballottaggio a giugno 2015, Di Primio è passato di recente a Fratelli d'Italia, ma ha deciso di non proseguire l'avventura amministrativa, per tornare a fare, almeno per il momento, l'avvocato. 

La sua carriera politica è iniziata da giovanissimo, nel 1987, all'interno dell'Msi-Dn. Nel 1993, a 25 anni, divenne il vice del sindaco Nicola Cucullo, il più giovane vice sindaco di una città capoluogo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ora Di Primio, dopo due mandati, deve cedere la fascia tricolore a chi, tra i cinque candidati, le urne indicheranno come suo successore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una bimba abruzzese disegna il nuovo peluche venduto da Ikea

  • Negozio di abbigliamento cerca personale per imminente apertura al Megalò

  • VIDEO - Facevano acquistare alla Asl protesi a prezzo gonfiato: quattro persone arrestate e 2 medici sospesi

  • Firmato il nuovo Dpcm: tutti i divieti e le restrizioni in vigore per un mese

  • Serve clienti al bancone dopo le 18: barista sanzionato dai carabinieri

  • Il Comune di Chieti procede con le assunzioni: 12 figure entro fine anno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento