rotate-mobile
Politica

Colantonio attacca la giunta Ferrara: "Da venti giorni è tutto fermo"

Il capogruppo della Lega sottolinea l'assenza di atti all'interno dell'albo pretorio comunale

"Forse non è mai successo al Comune di Chieti che la giunta sia rimasta immobile per quasi 20 giorni, neanche nei lunghi periodi di ferie agostane". A lanciare l'accusa è il capogruppo della Lega, Mario Colantonio che aggiunge: "sembra quasi che il sindaco Ferrara e la sua giunta stanno attraversando un periodo di attesa e d'inazione forzata, forse per non avere ancora soluzioni ad una trattativa politica sempre più incalzante e tortuosa".

Una situazione che Colantonio definisce di "stallo e immobilismo facilmente riscontrabile sull'albo pretorio del Comune di Chieti, che questa mattina (18 gennaio) non presenta alcun atto di giunta in pubblicazione bensì la sola delibera del consiglio comunale del 13 Dicembre e ben tre risposte ad interrogazioni del sottoscritto, discusse nella seduta consiliare del 12 luglio 2021 e tempestivamente pubblicate, ben 6 mesi dopo, il 7 gennaio 2022, segnale che la dice lunga sull'efficienza e la cosiddetta 'pronta risposta ai cittadini', figuriamoci quando bisognerà attendere per la soluzione delle tematiche illustrate nelle dette interrogazioni e nelle tante altre già trattate".

Infine Colantonio rivolgendosi all'amministrazione Ferrara dice: "forse non ancora si svegliano dai torpori natalizi, coperti da nuvole scure sui loro pensieri, nonostante le belle e serene giornate di sole che questo mese di gennaio sta concedendo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colantonio attacca la giunta Ferrara: "Da venti giorni è tutto fermo"

ChietiToday è in caricamento