menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Altre classi senza aula al liceo Masci, Di Stefano e Aceto attaccano Pupillo

Dall'opposizione Fabrizio Di Stefano e Liberato Aceto intervengono sulla didattica al liceo Scientifico e assicurano: “Ci mobiliteremo”

Proseguono i disagi al liceo scientifico Masci dove altre classi, questa volta del terzo anno, sono senza aule. A fine settembre una delle quinte del liceo, ospitata all'istituto tecnico De Sterlich, aveva denunciato le difficoltà patite per via delle aule poco capienti che avevano costretto la classe a dimezzarsi per poter seguire le lezioni in presenza.

Oggi dal centrodestra teatino Fabrizio Di Stefano e Liberato Aceto intervengono sulla didattica al liceo Scientifico e attaccano il presidente della Provincia Pupillo.

“Ma che l'emergenza Covid avesse portato simili disservizi, solo Pupillo e la sinistra a Chieti non ne erano a conoscenza? Possibile che non si poteva programmare opportunamente una soluzione nei tempi e nei modi giusti?” si chiedono, ricordando che il liceo Masci ad oggi, non è ancora a conoscenza di quante sedi dovrà avere, tra la nuova della ex caserma Berardi e la vecchia sede in ristrutturazione

“Nel frattempo non ci sono le aule per fare lezione. Da consiglieri comunali di opposizione – aggiungo Di Stefano e Aceto -  ci mobiliteremo ugualmente per trovare soluzioni che evitino questo ennesimo disagio per i ragazzi del Masci. Ovviamente dalla nuova amministrazione, nessun segno di vita, troppo presi a spartire le poltrone di giunta".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento