rotate-mobile
Politica

Cinghiali, Mercurio (FdI): "L'abbattimento controllato è l'unica soluzione efficace"

La responsabile regionale del Dipartimento agricoltura difende l'emendamento inserito nella legge di bilancio: "Provvedimento a tutela della sanità pubblica e di agricoltori e allevatori"

“Tengono banco in questi giorni sterili polemiche sull’emendamento inserito in legge di bilancio riguardante il contenimento della fauna selvatica. È sufficiente leggere il provvedimento ed informarsi sui numeri del fenomeno per comprendere che non v’è nessuna aggressione alla biodiversità e nessun favore alle lobby venatorie o delle armi: chi lo afferma è palesemente in malafede”. È quanto dichiara Ombretta Mercurio, responsabile regionale per l’Abruzzo del Dipartimento agricoltura ed eccellenze italiane di Fratelli d’Italia.

“Non si tratta, infatti, di attività di caccia, ma di un controllo coordinato dal comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare dei carabinieri – precisa Mercurio - L’emergenza è certificata dai numeri, a livello nazionale il cinghiale ha un incremento annuo del numero di capi del 200%, motivo per cui l’abbattimento, ovviamente controllato, risulta l’unica soluzione praticabile ed efficace. Va poi ricordato come il provvedimento agisca con una duplice funzione di tutela, da un lato della sanità pubblica, basti pensare alla sicurezza stradale, e dall’altro degli interessi di agricoltori ed allevatori che vedono il loro duro lavoro vanificato quotidianamente dalle aggressioni degli ungulati”.

“A giovarne ulteriormente saranno anche le casse delle Regioni, in particolare la nostra – sottolinea Mercurio - costrette a sostenere annualmente ingenti spese per risarcire i danni derivati al mondo dell’agricoltura, dell’allevamento ed ai veicoli danneggiati. Quando esiste un problema, il peggior atteggiamento da parte di chi ricopre incarichi di governo, non può che esser quello di voltarsi dall’altra parte. In questo, sicuramente, il governo Meloni e la maggioranza di centrodestra tutta hanno segnato un netto cambio di passo con il passato, ascoltando i pareri di esperti e tecnici: il provvedimento in questione ne è un esempio lampante”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinghiali, Mercurio (FdI): "L'abbattimento controllato è l'unica soluzione efficace"

ChietiToday è in caricamento