Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Chiusura 123° Reggimento, Palomba: "Difenderemo la caserma in Parlamento"

Il consigliere regionale dell'Italia dei Valori, Paolo Palomba, ha sollecitato l'intervento in Parlamento del leader Di Pietro per scongiurare il trasferimento da Chieti dello storico 123° Reggimento Fanteria

Il consigliere regionale dell'Italia dei Valori, Paolo Palomba, sollecita l'intervento in Parlamento del leader Antonio Di Pietro per scongiurare il trasferimento da Chieti dello storico 123° Reggimento Fanteria.

"E' davvero un effetto domino - dice il consigliere regionale - quello dei tagli ai vari settori dello Stato, dalla sanità alla sicurezza alle Forze armate, che ha come risvolto l'amputazione progressiva di servizi per i cittadini. Difendere il 123° Fanteria di Chieti non è un'operazione di sterile retorica storica, ma la doverosa difesa di una realtà che dà lustro e prestigio alla città teatina, insieme alla certezza di numerosi posti di lavoro e a tutta l'economia di indotto che ruota attorno alla caserma".

Palomba ha espressamente chiesto a Di Pietro di attivare tutti i canali parlamentari al fine di scongiurare il trasferimento da Chieti e dall'Abruzzo del reggimento. "Sarebbe un ulteriore colpo - conclude - questa volta mortale, assestato ad un territorio già interessato da pesanti stravolgimenti e amputazioni in campo sanitario. I cittadini sono stanchi della politica dei tagli. Si taglino i costi della politica, non i servizi".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiusura 123° Reggimento, Palomba: "Difenderemo la caserma in Parlamento"

ChietiToday è in caricamento