Politica

Candidature, Marino: Chieti città europea dello sport

La proposta di candidare il capoluogo a città europea dello sport è contenuta in un ordine del giorno redatto dal consigliere Graziano Marino (Uniti per Chieti), che dice: "Il premio è un incentivo per le amministrazioni volto a gettare le basi per migliorare la salute degli abitanti"

Chieti candidata a città europea dello sport? Perchè? Il premio conferito dall' ACES Europe (Associazione delle Capitali Europee dello Sport), è un incentivo per le amministrazioni volto a gettare le basi per migliorare la salute degli abitanti attraverso la cultura del sano esercizio fisico. Da qui nasce la proposta del consigliere delegato allo Sport Graziano Marino (Uniti per Chieti) contenuta in un ordine del giorno.

"Le realtà urbane che hanno ottenuto il titolo di Città Europea della Sport -spiega Marino - sono considerate positivi ed etici esempi di politica sociale che deve essere attuata in altri contesti nelle strategie, nei concetti e nella distribuzione di programmi.

Se Chieti diventerà candidata, una commissione esaminatrice valuterà il tessuto sportivo della città prednendo in considerazione gli impianti sportivi, l'accessibilità degli stessi, gli eventi già svolti e quelli previsti e la presenza di società sportive.

 

 

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Candidature, Marino: Chieti città europea dello sport

ChietiToday è in caricamento