rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Politica

Cda Chieti solidale, Fratelli d'Italia sulle nomine: "Scelte basate su spartizioni"

Di Biase, Miscia e Giampietro parlano di nomine non fatte per il bene della città

Ancora polemiche in merito alle nomine di Chieti Solidale. Stravolta a parlare sono i consiglieri di Fratelli d'Italia Chieti Giuseppe Giampietro, Carla Di Biase e Roberto Miscia i quali si dicono "meravigliati di fronte alle esternazioni dei consiglieri di maggioranza che contestano le nomine fatte dal sindaco sottolineando le modalità di scelta dei curricula. Gli stessi esponenti di maggioranza hanno sottolineato che esistevano per professionalità ed esperienza personalità migliori di quelle scelte. Non possiamo che concordare con i colleghi di opposizione - dichiarano - quando sottolineano scelte basate su spartizioni e non fatte per il bene della città".

I designati sono Pierluigi Balietti, Francesca Di Valentino e Sandra De Thomasis.

Fratelli d'Italia, nell'augurare buon lavoro al nuovo Cda, ringrazia la presidente Spinozzi che, "con  il suo lavoro, ha contribuito alla riorganizzazione della Società contribuendo a rinsaldare il rapporto con il Comune"concludono i tre consiglieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cda Chieti solidale, Fratelli d'Italia sulle nomine: "Scelte basate su spartizioni"

ChietiToday è in caricamento