La sindaca di Monteodorisio Di Fabio nominata responsabile delle Politiche sociali di Fratelli d'Italia

È stata scelta dal coordinatore provinciale Tavani per rappresentare la provincia di Chieti

È Catia Di Fabio, sindaca di Monteodorisio, la persona indicata da Fratelli d’Italia al dipartimento regionale delle Politiche Sociali in rappresentanza della provincia di Chieti.

“Catia - commenta il portavoce provinciale Antonio Tavani - è una persona molto attenta a queste problematiche, e la osservo lavorare in silenzio per la sua comunità e per questi aspetti da anni. Inoltre, il suo impegno professionale nel campo della scuola e della formazione non può che agevolare questo compito, che le ho affidato ben volentieri, in accordo con il coordinatore Etel Sigismondi”.

La sindaca Di Fabio si è già messa in contatto e a disposizione di Rosa Pestilli, responsabile regionale del dipartimento, per l’insediamento e le prime iniziative.

“Ringrazio il presidente provinciale Antonio Tavani e tutti gli amici di Fratelli d’Italia che hanno voluto la mia nomina a responsabile del dipartimento politiche sociali del partito. Come amministratrice e come donna di destra, ritengo le politiche sociali di primaria importanza, specialmente in quest’epoca così dura segnata dalla crisi economica e dal Covid. Condivido questo importante riconoscimento con i miei colleghi e amici del territorio, e dell’amministrazione comunale di Monteodorisio, che molto ha fatto e molto sta facendo per venire incontro alle fasce deboli della popolazione da quando si è insediata", ha aggiunto la neo-responsabile appena nominata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento