Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

123° Reggimento: Di Primio incontra il sottosegretario Milone

Il Sindaco Di Primio e il Senatore Di Stefano hanno incontrato a Roma il Sottosegretario di Stato alla Difesa. Milone ha assicurato massima attenzione per le proposte di ricollocamento formulate da Di Primio

Il Sindaco di Chieti e il Senatore Fabrizio Di Stefano questa mattina a Roma hanno incontrato il Sottosegretario di Stato alla Difesa Filippo Milone per esaminare possibili soluzioni allo scioglimento del 123° Reggimento, conseguente alla chiusura del Centro di addestramento  presso la Caserma Berardi di Chieti.

Di Primio, che aveva sottoposto la questione in una lettera al Ministro della Difesa Giampaolo Di Paola, ha chiesto massima attenzione a Milone sia per le proposte formulate nella sua lettera, sia per quelle emerse nel corso del confronto odierno riguardanti la presenza delle Forze Armate e delle Forze di Polizia nella città di Chieti.

Milone, ricordando l’indirizzo dato dal Presidente del Consiglio Mario Monti, ha evidenziato che l’azione del Governo è improntata ad un rigido contenimento della spesa e che la chiusura di diverse strutture militari in Italia deve essere ricondotta proprio a tale principio fondamentale.

Alla luce dell’incontro, nei prossimi giorni il Sindaco Di Primio ha convenuto con il Sottosegretario la trasmissione di una nota contenente l’idea di riorganizzazione delle Forze militari e di Polizia in città.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

123° Reggimento: Di Primio incontra il sottosegretario Milone

ChietiToday è in caricamento