menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CasaPound Lanciano: “Istituire uno sportello comunale per dar lavoro ai disoccupati lancianesi”

Barone (CPI): "Impegno una volta eletti a favorire l'incontro tra la domanda e l'offerta lavorativa"

Istituire una ‘banca dati del lavoro’, un servizio dedicato al censimento delle offerte lavorative sul territorio lancianese, da mettere a disposizione per i cittadini lancianesi in cerca di occupazione. E’ questa la proposta lanciata da CasaPound Lanciano per le elezioni comunali del prossimo 5 giugno, cui il movimento partecipa con una propria lista in appoggio al candidato sindaco Tonia Paolucci. “Questa proposta vuole essere un’istituzionalizzazione di un servizio essenziale per la cittadinanza vista l'altissima percentuale di disoccupati sul territorio” spiega Nico Barone, responsabile lancianese CPI, in una nota. 

“Uno dei principali problemi che oggi si riscontra nel mondo lavorativo - prosegue  - è rappresentato dalla difficoltà da parte delle persone in cerca di lavoro nell’orientarsi tra i diversi canali di offerte lavorative. La ‘banca del lavoro’, si preoccuperebbe di contattare direttamente le aziende presenti sul territorio per censire le offerte lavorative disponibili, e di raccogliere i curricula dei lancianesi disoccupati, per confrontarli poi coi profili professionali richiesti dai datori. In una fase successiva, si provvederebbe  ad organizzare un incontro tra il datore di lavoro e la persona in cerca di lavoro il cui curriculum risultasse compatibile con le mansioni richieste. In tal modo si faciliterebbe di molto l’incontro dell’offerta lavorativa con la domanda. 

Questa proposta – conclude il responsabile lancianese CasaPound  – è espressione di quella cultura del volontariato che il nostro movimento esprime in continue iniziative di solidarietà sul territorio, e che è nostra volontà portare in consiglio comunale, per far sì che le istituzioni comunali ritornino alla loro naturale funzione, che è quella di sostenere i cittadini lancianesi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento