rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Caro bollette, il Pd Abruzzo avverte il governo: "Sulle nuove trivellazioni serve discussione attenta"

Dopo la pubblicazione del piano da parte del ministero della Transizione ecologica il segretario regionale Michele Fina chiede attenzione all'ambiente

“No a decisioni avventate, in Abruzzo la sensibilità ambientale è intatta”. A dirlo è Michele Fina, segretario del Partito Democratico abruzzese dopo la pubblicazione del piano da parte del ministero della Transizione ecologica che prevede nuove trivellazioni per la produzione di energia.

“La scelta di aumentare la quota di gas prodotto a livello nazionale - dice Fina - non deve diventare il cavallo di Troia per decisioni avventate e devastazioni ambientali. Sulle nuove trivellazioni in mare occorrerà una discussione attenta, che non potrà prescindere dai territori”.
 
Per Fina “il principio riguarda naturalmente anche l’Abruzzo, coinvolto in prima linea negli anni scorsi nel dibattito e nel confronto, da posizioni molte decise, sull’opportunità di potenziare le trivellazioni. Quella sensibilità e la convinzione del valore della tutela dell’ambiente e del paesaggio sono intatte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette, il Pd Abruzzo avverte il governo: "Sulle nuove trivellazioni serve discussione attenta"

ChietiToday è in caricamento