Venerdì, 24 Settembre 2021
Politica

Cronica carenza di personale: approvata la mozione per gli agenti di polizia penitenziaria di Vasto

È stata approvata all'unanimità la mozione di Smargiassi (M5s): "Decisione importante per gli agenti in servizio"

Approvata all'unanimità la mozione del consigliere regionale Pietro Smargiassi (M5s) per aiutare gli agenti della polizia penitenziaria della casa circondariale di Vasto, costretti da tempo a svolgere turni massacranti. “La Regione, grazie a questo documento, si impegna formalmente a portare sul tavolo della conferenza Stato Regioni un piano per risolvere la cronica carenza di personale che investe Vasto, ma anche le altre case circondariali abruzzesi. Si apre quindi uno spiraglio per quei lavoratori che da troppo tempo stanno lavorando in condizioni assurde" commenta Pietro Smargiassi.

Da tempo nella casa circondariale di Vasto l’organico in servizio è al di sotto del 50% della numerazione stimata e molti agenti hanno quasi raggiunto l’età per la pensione, come ricorda il consigliere regionale. “Numeri preoccupanti, poiché non è prevista una mole di assunzioni che possa definitivamente risolvere i problemi generati da questa carenza. Una situazione gravissima – aggiunge - che mi ha spinto a depositare la mozione approvata ieri. Auspico, a questo punto, che il tema venga introdotto al più presto nella conferenza Stato Regioni dal presidente Marsilio, di modo da dare risposte concrete e immediate agli agenti di polizia in servizio presso la casa circondariale di Vasto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cronica carenza di personale: approvata la mozione per gli agenti di polizia penitenziaria di Vasto

ChietiToday è in caricamento