rotate-mobile
Politica

Campo sportivo 'Nazzareno La Rovere' di Sant'Anna, Costa (Forza Chieti): "Revocare la concessione"

Il consigliere di opposizione chiede la revoca dell'impianto affidato al Chieti Calcio alla luce delle condizioni di degrado

Non capisco il comportamento dell'amministrazione comunale dopo due anni dalla concessione dell'impianto sportivo 'Nazzareno La Rovere' di Sant'Anna al Chieti Calcio che risulta abbandonato a se stesso".

A dirlo è il consigliere comunale, Maurizio Costa (Forza Chieti) che ricorda come nell'arco degli ultimi due anni e cioè a partire dalla data di affidamento (30 ottobre 2020) "nulla è accaduto all'interno della struttura, nessun lavoro è stato iniziato e ora l'impianto si trova  nello stato di abbandono più totale. Tra l'altro anche il percorso vita è parte integrante dell’appalto ma è un cumulo di rifiuti".

Costa sottolinea che "il Comune in questi anni ha sollecitato la società Chieti calcio a inviare della documentazione mancante. La prima volta il 7 luglio 2021, l'ultima lo scorso 18 agosto ma non è arrivato nulla".

Il consigliere poi si chiede se non sia il caso di "invitare le autorità sanitarie a effettuare un controllo per capire se l'impianto è idoneo per gli allenamenti alla luce delle condizioni igieniche".

Il prossimo 2 settembre quando è previsto l’incontro tra il Comune e la società del Chieti Calcio "per fare il punto sui lavori in corso".

Costa si chiede "per quale motivo l'amministrazione intende incontrare una società che ha diffidato più volte, quando invece l'unico atto da fare è la revoca della l'assegnazione dell'impianto, considerato che dopo 2 anni non è stato rispettato il capitolato d’appalto".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo sportivo 'Nazzareno La Rovere' di Sant'Anna, Costa (Forza Chieti): "Revocare la concessione"

ChietiToday è in caricamento