L'assessore Pantalone sul campo di Sant'Anna: "La nuova gestione darà spazio a tutti"

Il neo assessore allo Sport replica al consigliere Giampiero Riccardo (Chieti Viva) che si era detto "preoccupato per le società 'minori' teatine" dopo la decisione di affidare l'impianto al Chieti calcio

"Sul campo di Sant’Anna la nostra premura è restituire alla città un impianto che possa essere un riferimento per i giovani". A dirlo è l'assessore comunale allo Sport, Manuel Pantalone che è intervenuto sulla questione dopo le critiche arrivate da Giampiero Riccardo (Chieti Viva) a seguito della decisione, da parte dell'amministrazione di assegnare la gestione del "Nazzareno La Rovere" al Chieti calcio.

"Per ora resta la certezza - spiega Pantalone - che l’impianto non chiude le porte alla città, ma le apre con una nuova organizzazione che siamo certi non penalizzerà nessuno e darà spazio a tutti, creando sinergie e convivenza con gli allenamenti dei neroverdi. Si tratta di un nuovo inizio che servirà a restituire al campo dignità ed efficienza e, al Comune, la possibilità di avere una struttura funzionale a disposizione della comunità.  La gestione alla Chieti Calcio - conclude l'assessore - dovrà consentirci di raggiungere questo obiettivo". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

Torna su
ChietiToday è in caricamento