menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camillo D'Alessandro eletto presidente del Partito Democratico

L'elezione, per acclamazione diretta, questa mattina, nel corso dell'assemblea del partito all'Aquila, la prima con il neo segretario Marco Rapino. D'Alessandro è già sottosegretario della presidenza della giunta regionale

Il consigliere regionale del Pd Camillo D'Alessandro, sottosegretario della presidenza della Giunta Regionale, questa mattina (sabato 14 marzo), durante l’assemblea del partito all’Aquila, è stato eletto per acclamazione diretta presidente del Pd. L’assemblea è la prima con il nuovo segretario, Marco Rapino, scelto dalle primarie dello scorso 1° marzo.

Nel ringraziare il segretario uscente Silvio Paolucci, assessore regionale alla Sanità e al Bilancio, lo stesso Rapino e la stessa assemblea, D'Alessandro, stretto collaboratore del presidente della Regione, Luciano D'Alfonso, ha spiegato che "il Pd è una grande comunità che funziona, non un comitato elettorale, la sfida di questa assemblea regionale che punta al rinnovamento è complessa, questa assemblea può essere utile al segretario Rapino a supportare non solo il governo regionale ma tutte le amministrazioni sul territorio".

"Dobbiamo organizzarci con squadre di lavoro, squadre di idee, tempeste di cervelli - ha continuato -. Dipende da noi. Il partito regionale si deve votare al di là del trend nazionale, per la determinazione e la capacita' di essere presenti sul territorio e risolvere i problemi della collettività".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento