Lunedì, 15 Luglio 2024
Politica

"Buio pesto sugli impianti sportivi, altro che città europea dello sport": l'attacco al Comune di Costa (Forza Chieti)

Le proroghe dell'affidamento dello stadio Angelini, Pala Tricalle e Pala Colle dell'Ara finiscono all'attenzione dell'Anac, l'Autorità nazionale anticorruzione

Le proroghe dell'affidamento dello stadio Angelini, Pala Tricalle e Pala Colle dell'Ara finiscono all'attenzione dell'Anac, l'Autorità nazionale anticorruzione. Il capogruppo di Forza Chieti Maurizio Costa che più volte ha chiesto di "visionare gli atti relativi agli affidamenti", denuncia però di aver ricevuto "solo documenti parziali".

"Mancano riferimenti a molte utenze - spiega Costa - e non si capisce chi paga e chi invece non lo fa. Le proroghe degli affidamenti non possono essere concesse perché il Comune di Chieti non ha mai pubblicato nessun bando che giustifichi il prolungamento dei contratti esistenti per gli impianti.

Non manca poi un attacco all'assessore allo Sport, Manuel Pantalone. "Nel nostro Comune - conclude il consigliere d'opposizione - gli amministratori continuano a farsi belli parlando di Chieti città dello sport mentre è buio pesto per come gli impianti vengono gestiti". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Buio pesto sugli impianti sportivi, altro che città europea dello sport": l'attacco al Comune di Costa (Forza Chieti)
ChietiToday è in caricamento