menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Restauro chiesa Sant'Urbano a Bucchianico, Torto: "Perché i lavori non partono?"

La parlamentare bucchianichese ha inviato una lettera al ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini perché vengano sbloccati gli interventi

I lavori di restauro della chiesa di Sant’Urbano a Bucchianico non sono mai partiti. Due anni fa, la deputata abruzzese (e originaria di Bucchianico) Daniela Torto (M5s), aveva presentato un’interrogazione parlamentare per capire che fine avessero fatto i fondi del ministero dei Beni culturali per la realizzazione di interventi su alcune chiese danneggiate dal sisma del 6 aprile 2009, tra cui la chiesa di Sant’Urbano a Bucchianico.

A distanza di due anni però fa sapere la parlamentare abruzzese”ci ritroviamo ancora di fronte ad un nulla di fatto, il ministero da parte sua ha anche coinvolto Invitalia nella procedura, per garantire l’attuazione degli interventi attraverso un bando europeo ma la predisposizione della documentazione tecnica, ad opera del Responsabile unico del procedimento (Rup) nominato dal direttore del segretariato regionale dell’Abruzzo, è ancora ferma al palo”.

Daniela Torto fa sapere di aver inviato una lettera al ministro dei Beni culturale, Dario Franceschini “affinché si adoperi al più presto per risolvere definitivamente la questione. Chiederò anche agli organi competenti del ministero le motivazioni di questo ennesimo ritardo e, se necessario, anche la sostituzione del Rup, lo stesso in entrambi i progetti di restauro. Personalmente sono consapevole che la burocrazia può essere uno strumento utile affinché le azioni messe in campo vengano adottate nel rispetto delle regole, ma non è possibile che tutto questo avvenga con tempi così lunghi, magari a causa della scarsa efficienza di qualcuno”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento