Politica

Bucchianico, l'opposizione lancia l'allarme: "Accertamenti Imu e Tasi in arrivo, impossibile difendersi"

Il gruppo Bucchianico Avanti contro il sindaco Tracanna per "l'invio a raffica degli accertamenti dell'anno 2015"

"A Bucchianico arrivano gli accertamenti sui pagamenti dei tributi dell'anno 2015". A dirlo è il gruppo consiliare di minoranza al Comune, guidato da Renzo Di Lizio.

Sotto la lente d'ingrandimento ci sono l'imposta municipale unica (Imu) e il tributo per i servizi indivisibili (Tasi) dell'anno 2015.

"L'amministrazione comunale si scatena con l'invio a raffica degli accertamenti ai bucchianichesi - tuonano i consilieri di Bucchianico Avanti - dopo 5 anni come può il cittadino difendersi?".

Secondo il gruppo di opposizione "molti saranno costretti a pagare per non perdere tempo in inutili e costose ricerche. 
Chiederemo spiegazioni al sindaco Tracanna sul suo inaccettabile comportamento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bucchianico, l'opposizione lancia l'allarme: "Accertamenti Imu e Tasi in arrivo, impossibile difendersi"

ChietiToday è in caricamento