Politica

Bilancio comunale, rigettata la richiesta di istituire una commissione d’inchiesta| Di Primio: “E' tempo di lavorare, non di indagare”

La maggioranza di centro destra ha bocciato la proposta avanzata dal movimento 5 stelle in consiglio comunale

“Un inutile doppione delle attività espletate dalle Commissioni Bilancio e Garanzia. Già da tempo abbiamo avviato una seria verifica per dare risposte alle criticità evidenziate”. Così il sindaco di Chieti Umberto Di Primio ha commentato la bocciatura  in consiglio comunale sulla proposta di delibera presentata dai consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle con la quale si chiedeva l’istituzione di una commissione di inchiesta per far luce sulla situazione finanziaria del Comune.

“Ora è tempo di lavorare e non di indagare – ha ribadito Di Primio - per questo l’Amministrazione comunale già da tempo ha avviato una seria e puntuale verifica per dare risposte concrete alle criticità evidenziate dalla Corte dei Conti e ridare efficienza alla gestione dell’Ente. E’ nostro interesse fare chiarezza senza lesinare informazioni come abbiamo sempre fatto”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bilancio comunale, rigettata la richiesta di istituire una commissione d’inchiesta| Di Primio: “E' tempo di lavorare, non di indagare”

ChietiToday è in caricamento