rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

Bicentenario teatro Marrucino: il Governo vuole sostenere le celebrazioni

Approvato un ordine del giorno presentato dall'onorevole Fabrizio Di Stefano. Il teatro nel 2018 festeggerà i 200 anni dalla fondazione

Il Governo ha approvato questa mattina un ordine che lo impegna a sostenere le iniziative volte a celebrare l’ormai prossimo bicentenario dell’inaugurazione del teatro Marrucino di Chieti. L'ordine del giorno è stato presentato dall'onorevole di Forza Italia Fabrizio Di Stefano, in vista delle celebrazioni previste lungo il 2018. Il teatro, i cui lavori iniziarono nel marzo del 1813, fu inaugurato l’11 gennaio del 1818 con La Cenerentola di Gioachino Rossini.

“Il teatro Marrucino è l’unico teatro di Tradizione della Regione - ha commentato Di Stefano - ed è stato riconosciuto, con legge regionale da me firmata nel 2001, Teatro Lirico d’Abruzzo. Nel corso della sua ormai lunga vita, le maggiori espressioni del panorama culturale italiano hanno calcato le scene di questo Teatro: Emma ed Irma Gramatica, Cesco Baseggio, Nanda Primavera, Eleonora Duse. In particolare, nel 1904, ci fu la prima abruzzese de La figlia di Iorio messa in scena da Gabriele D’Annunzio".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bicentenario teatro Marrucino: il Governo vuole sostenere le celebrazioni

ChietiToday è in caricamento