Politica Via Aterno

L'autovelox di Brecciarola spacca la maggioranza: respinto l'ordine del giorno di Costantini (Noi con Salvini)

Con 7 voti favorevoli, 10 contrari e 6 astenuti, il consiglio dice no alla proposta di aumentare il limite di velocità da 50 a 60 chilometri orari, a cui già si era opposta l'Anas

L’autovelox di Brecciarola spacca la maggioranza in consiglio comunale. Dopo aver sollevato numerosissime polemiche sin da quando è stato installato, il dispositivo di controllo della velocità ha determinato uno scontro politico notevole sui banchi di maggioranza. 

Nella seduta di ieri dell’assise civica, infatti, si è discusso l’ordine del giorno del consigliere di Noi con Salvini Diego Costantini, che chiedeva di portare il limite di velocità nella zona in cui è posizionato l’autovelox da 50 a 60 chilometri orari. La proposta è stata respinta, con 7 voti favorevoli, 10 contrari e 6 astenuti. A non esprimersi sono stati soprattutto membri della maggioranza che, sulla scia delle opposizioni, non hanno ritenuto utile quell’ordine del giorno. L’aumento dei limiti di velocità, tra l’altro, è già stato respinto dall’Anas. 

E il consigliere Costantini ha ora chiesto che venga convocata una commissione per discutere dell’eliminazione dell’autovelox, che è stato spostato a ridosso del rondò di Brecciarola.

Nel corso della discussione in consiglio, il capogruppo di Giustizia Sociale Bruno Di Paolo ha criticato “l’atteggiamento di pura facciata nei confronti degli abitanti del quartiere di Brecciarola, messo in scena dal consigliere Costantini, rivendicando con forza ed orgoglio la paternità della battaglia sull’autovelox installata sulla Tiburtina Valeria, considerato da tutta la comunità locale come una repressione onerosa vissuta in maniera sofferente e decisamente prevalente sull’educazione stradale e sulla prevenzione”.

Giustizia Sociale invoca, come alternativa, l’installazione di “una postazione mobile di polizia municipale, per garantire non solo il rispetto della segnaletica stradale e controllo dei comportamenti di guida, ma anche la sicurezza delle abitazioni della zona”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autovelox di Brecciarola spacca la maggioranza: respinto l'ordine del giorno di Costantini (Noi con Salvini)

ChietiToday è in caricamento