Aumenti pedaggi autostradali, durissimo Di Stefano: "Al pudore non c'è mai fine"

Il parlamentare di Forza Italia attacca la collega Stefania Pezzopane: “Ci spiegasse cosa la Sinistra ha fatto in proposito e perché non ha fatto nulla in questi cinque anni di Governo. A volte manca proprio il pudore”

“A volte manca proprio il pudore! La Sinistra è al Governo da cinque anni e secondo la Sen. Pezzopane i rincari autostradali sono colpa del Governo Berlusconi; meno male che non ha tirato in ballo anche il Governo Andreotti o Moro!”.

Così l’On. Fabrizio Di Stefano (Forza Italia) ha commentato le dichiarazioni della Sen. Stefania Pezzopane (Pd) in merito agli aumenti dei pedaggi autostradali.

“Ci spiegasse piuttosto cosa la Sinistra ha fatto in proposito e perché non ha fatto nulla in questi cinque anni di Governo” ha continuato l’On. Di Stefano, “Almeno il pudore di non concludere dicendo che tutto si dovrà fare nella prossima legislatura ce lo saremmo aspettati! Di fatto ammette che i cinque anni della Sinistra al Governo sono passati invano”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Su una cosa comunque concordo: che sarà il prossimo Governo a dover intervenire e non sarà certamente un Governo targato PD", ha concluso l’On. Fabrizio Di Stefano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e i modi per tutelarsi dal contagio

  • Coronavirus: 116 nuovi casi in Abruzzo, 40 in provincia di Chieti

  • Coronavirus: dimesso dall'ospedale un paziente trattato con il farmaco sperimentale Tocilizumab

  • Coronavirus in Abruzzo, Marsilio: "Un pizzico di speranza dai dati dei nuovi contagi"

  • Coronavirus, in Abruzzo sono morte altre 10 persone

  • Diffondono il panico con il vocale su Whatsapp che accusa il commerciante: denunciati per procurato allarme

Torna su
ChietiToday è in caricamento