rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica Francavilla al Mare

A Francavilla un ordine del giorno contro l'attacco della Russia in Ucraina

"Ci impegniamo a creare ogni possibile mobilitazione affinché vengano tutelate la pace e la garanzia del diritto internazionale" dichiara la presidente del consiglio comunale Francesca Buttari

Un ordine del giorno contro l'attacco della Russia in Ucraina e l'impegno a mobilitarsi per la tutela della pace a Francavilla al Mare.

“L’ordine, sottoscritto dai gruppi consiliari del Partito Democratico, di Antonio Luciani 2021-2026, di Insieme Siamo Francavilla, di Alleanza Democratica, di Azione e del Movimento Cinque Stelle, ha avuto una larga condivisione anche nella conferenza dei capigruppo - sottoliena la presidente del consiglio comunale di Francavilla,  Francesca Buttari, - che ha deciso di inviarlo all’unanimità, all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale. Sono certa per questo che in consiglio, il prossimo 3 Marzo, potrà avere un sostegno ancora più ampio".

L'impegno è a creare ogni possibile mobilitazione affinché vengano tutelate la pace e la garanzia del diritto internazionale. "Per questo - dice ancora Buttari -  è in corso un confronto quotidiano con le numerose associazioni cittadine, che sentono fortemente la necessità di testimoniare il loro “no alla guerra”. Ci uniamo al grande sentimento popolare per chiedere un immediato cessate il fuoco, affinché non ci sia un’escalation di violenza e di soprusi. E’ importante ora più che mai che L’Europa si mostri unita. Per questo la nostra vicinanza non e’ solo al popolo ucraino, ma anche a tutta la popolazione russa che in questi giorni sta manifestando contro la scelta del loro capo di governo, rischiando arresti e ripercussioni personali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Francavilla un ordine del giorno contro l'attacco della Russia in Ucraina

ChietiToday è in caricamento