rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Politica

L’assessore Fabio Stella: “Il centrodestra riconferma Schael, beffa per il distretto sanitario di Chieti Scalo?"

L’assessore con delega alla Sanità si dice esterrefatto dalla riconferma di Schael a direttore generale della Asl, mentre si allontana l'ipotesi di riapertura del distretto sanitario di base

Mentre si allontana l’ipotesi di riapertura del distretto sanitario di base di Chieti Scalo nei locali della ex stazione ferroviaria, alla luce delle ultime criticità emerse,  l’assessore con delega alla Sanità del Comune di Chieti, Fabio Stella, si dice esterrefatto dalla riconferma di Schael a direttore generale della Asl.

“Dopo la riunione che ho convocato per fare il punto della situazione sul distretto sanitario di base di Chieti Scalo, mi aspettavo un'iniziativa della Regione, della Asl e del direttore Schael, dopo l’ennesima figuraccia. Mi aspettavo attenzione da parte loro sul tema con l'avanzamento di nuove soluzioni da mettere in campo. Invece, l'unica novità di questi giorni che ha interessato il centrodestra regionale è stata la riconferma di Schael: una beffa per Chieti che patisce ogni tipo di disagio proprio a causa di una politica scellerata portata avanti dal direttore generale nei confronti della città, dimostrando totale disinteresse verso le esigenze di tutti i cittadini teatini".

L’assessore pentastellato fa sapere di essere al lavoro per trovare una soluzione per Chieti Scalo: un incontro è stato promosso dal sindaco Ferrara per l’11 gennaio.  “Tuttavia - aggiunge - questa è l’occasione buona per aprire un tavolo politico serio e fare un passo avanti sulla sanità territoriale. Un tavolo in cui coinvolgere i medici di base, le associazioni dei malati e vari altri soggetti che si occupano di sanità territoriale con Regione e Comune di Chieti. Recentemente la Conferenza Stato Regione ha deliberato la proposta di ripartizione del Ministero della Salute dei fondi per l’attuazione del Pnrr di 8,42 miliardi di euro a cui sono destinati 2 miliardi per le case della comunità e questa è una notizia importante”.

Sul tema interviene anche il capogruppo M5s in consiglio comunale, Luca Amicone: “Sono in linea con quanto sta portando avanti il nostro assessoreStella sul distretto sanitario, in piena continuità con il suo predecessore e con la mia proposta da candidato sindaco in campagna elettorale. Chieti Scalo merita più attenzione dalla politica e chiederò un impegno a tutte le forze di maggioranza in comune per trovare una soluzione”.  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’assessore Fabio Stella: “Il centrodestra riconferma Schael, beffa per il distretto sanitario di Chieti Scalo?"

ChietiToday è in caricamento