Martedì, 26 Ottobre 2021
Politica Centro Storico / Corso Marrucino

Provincia: Di Giusepantonio convoca l'Assemblea dei Sindaci

Si terrà oggi pomeriggio (14 novembre) alle 16 l'Assemblea di tutti i Sindaci della provincia di Chieti per programmare l'anno amministrativo 2012

Questo pomeriggio alle 16 si terrà l’Assemblea di tutti i Sindaci della provincia di Chieti. Lo scopo dell’incontro convocato dal Presidente della Provincia Enrico Di Giuseppantonio è ascoltare e approfondire le proposte degli Amministratori comunali alla luce della situazione finanziaria e in vista della programmazione dell’amministrazione provinciale per l’anno 2012.

Come spiega il presidente: "L' iniziativa rientra tra le funzioni e i compiti di programmazione delle Province previsti dal Testo Unico sugli Enti Locali e che attribuisce alle Province un ruolo di coordinamento delle attività da esse proposte e in collaborazione con i Comuni; nonché di raccordo, di raccolta e coordinamento delle proposte avanzate dai Comuni ai fini della programmazione economica, territoriale e ambientale della regione".

"Ma io - continua - al di dà delle indicazioni normative, ho voluto questa riunione per farne un’occasione di confronto a tutto campo con i Comuni, enti che, come la Provincia, risentono di tagli e mancati trasferimenti e più in generale della crisi che stiamo vivendo e che produce contrazione dei servizi e minori investimenti sul territorio. Pur nei limiti angusti delle risorse disponibili, è programmando e indicando obiettivi precisi e strategie condivise che, insieme, credo potremo superare le difficoltà che ci attendono, prima fra tutte l’esiguità delle risorse finanziare. E’ il momento - conclude Di Giuseppantonio -delle programmazione e della responsabilità, c’è bisogno di unità politica e istituzionale per rilanciare il territorio, per uscire dalla crisi e  dare prospettive di crescita e di serenità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provincia: Di Giusepantonio convoca l'Assemblea dei Sindaci

ChietiToday è in caricamento