menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assemblea nazionale Anci giovani a Chieti: gli amministratori elaborano pratiche di buon governo

"Energie in movimento" questo il titolo della due giorni che si svolgerà, il 29 e il 30 giugno, presso l'auditorium del rettorato dell'università "G. d'Annunzio"

A Chieti giovani amministratori da tutta Italia. L’appuntamento è fissato presso l’auditorium del rettorato dell’università “G. d’Annunzio”. Il 29 e il 30 giugno si svolgerà la IX assemblea nazionale Anci Giovani dal titolo “Energie in Movimento”.

Parteciperanno circa 400 amministratori under 35 tra sindaci, assessori e consiglieri comunali, rappresentanti del governo e delegati di importanti enti ed aziende italiane. Una due giorni di confronti sulle buone pratiche messe in campo e sui progetti futuri. Si discuterà, inoltre, sulle tante problematiche che gli amministratori locali, giorno dopo giorno, non sempre disponendo degli strumenti e delle risorse umane ed economiche necessarie, sono chiamati ad affrontare e risolvere.

Ci saranno laboratori tematici di approfondimento a cura della scuola di formazione Anci e sessioni di dibattito che permetteranno un confronto diretto tra quanti sono impegnati quotidianamente sui territori.

“In particolare – spiega il sindaco Umberto Di Primio , vicepresidente nazionale Anci con delega alla pubblica amministrazione, politiche del personale e relazioni sindacali - ci si confronterà sulla necessità di superare i vincoli della burocrazia, i mille rivoli legislativi che spesso rallentano l’attività dei comuni e non mancheranno di essere illustrate le iniziative di AnciI. In modo particolare, la proposta di legge “Liberiamo i Sindaci”, che mira a ridurre il numero di incombenze cui far fronte, così da liberare le energie e concentrarsi di più sui servizi ai cittadini.

I giovani amministatori saranno comunque i protagonisti.

“I motivi di confronto, nella due giorni, non mancheranno. Sarà intrapreso un percorso che consentirà di mettere in campo le nostre idee ed i nostri contenuti – aggiunge la consigliera Maura Micomonaco, componente della consulta nazionale Anci giovani -. Da Chieti partirà una nuova sfida per raggiungere i vertici del governo, con al centro le proposte che verranno elaborate anche nel corso dei laboratori della scuola Anci per giovani amministratori, nel corso dei quali si approfondiranno nuovi approcci nelle politiche di welfare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Scende l'Rt e Marsilio è fiducioso: "L'Abruzzo non sarà tutto rosso"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento