menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unioni Civili: Ortona approva l'istituzione del registro

Il Registro prevede l'iscrizione di coppie eterosessuali e omosessuali: permetterà agli iscritti di essere equiparati alle coppie sposate per quanto riguarda tutti quei provvedimenti di competenza del Comune

A Ortona il Consiglio comunale approva l’istituzione del Registro delle Unioni Civili. Una vittoria per l’associazione 'Il Cittadino’ che aveva inoltrato la proposta, dopo anni di richieste e raccolta firme. Una battaglia che ha visto anche la partecipazione della consulta giovanile.

Il registro delle Unioni Civili, con relativo regolamento, permetterà alle coppie iscritte di essere equiparate alle coppie sposate per quanto riguarda tutti quei provvedimenti di competenza del Comune legati ad esempio alla casa, ai servizi sociali, ai trasporti. Il Registro prevede l’iscrizione di coppie eterosessuali e omosessuali residenti nel Comune di Ortona.

“E’ stata una vittoria per tutti - commentano dall’associazione Il Cittadino  - compresa l’amministrazione comunale che ha resistito finché ha potuto, ma poi ha dovuto arrendersi al’evidenza dei fatti”.

I cinque articoli di cui il provvedimento si compone riguardano sostanzialmente la possibilità di avere un’attestazione di unione basata sul vincolo affettivo e non su documentazioni e certificazioni pregresse. Per fare un esempio: chi ha un proprio caro in ospedale non potrà più essere cacciato, come spesso accadeva su richiesta di persone meno care al ricoverato ma fino ad oggi ritenute più titolate ad assisterlo.

“Rivendichiamo questo risultato per ricordare che certe battaglie si possono e si debbono fare perché non hanno un costo e sono per l’organizzazione di una diversa società più attenta ai nuovi bisogni” si legge nella nota de Il Cittadino . “Noi – avvertono - saremo vigili e presenti perché quanto deliberato venga applicato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento