menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Tar annulla l'aumento della tassa sui rifiuti e dà ragione alle opposizioni

Il tribunale amministrativo ha annullato la delibera con cui il consiglio comunale di Chieti aveva disposto gli aumenti sulla Tari

Il Tar Abruzzo, su ricorso di alcuni consiglieri di opposizione ha annullato la delibera con cui il consiglio comunale di Chieti aveva aumentato la Tari, la tassa sui rifiuti, a carico dei cittadini.

In sede di discussione consiliare, i consiglieri Luigi Febo ed Enrico Raimondi avevano osservato una serie di criticità della proposta, da cui emergevano profili di illegittimità. In quell'occasione, ricorda Raimondi "il sindaco di Chieti dichiarò che il sottoscritto non capisce nulla e che quella delibera avrebbe potuto essere approvata con tranquillità". 

Eppure, il tribunale amministrativo ha accolto la tesi dei consiglieri di minoranza. "Se la maggioranza di centrodestra ci avesse ascoltato - incalza Raimondi - anziché votare tutto ed il contrario di tutto, la situazione dell'ente sarebbe più controllabile ed i cittadini di Chieti meno penalizzati".

Tari, ecco quanto pagheremo

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Amaretti abruzzesi: cosa sono e la ricetta per prepararli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento