Lunedì, 25 Ottobre 2021
Politica

Cade la seduta del Consiglio Comunale, il Pdl: niente gettone di presenza agli assenti

Il consigliere comunale Emiliano Vitale presenta un emendamento al nuovo regolamento per prevedere il mancato conferimento del gettone di presenza in caso di scioglimento per mancanza di numero legale. Oggi è successo per l'ennesima volta

 “Ho deciso di presentare un emendamento al nuovo Regolamento per il funzionamento del Consiglio Comunale che preveda il mancato conferimento del gettone di presenza in caso di scioglimento dell’Assise per mancanza del numero legale”. Così il consigliere comunale del Pdl, Emiliano Vitale, reagisce all’ultimo imbarazzante episodio in seno al Consiglio Comunale teatino.

La seduta odierna infatti, in prima convocazione, è caduta anche stavolta per mancato raggiungimento del numero legale.

Assenti questa mattina al palazzo ex Upim diversi consiglieri di maggioranza e minoranza, anche se, come sottolinea lo stesso Vitale, alcuni esponenti dell'opposizione hanno deciso di rimanere in aula.

Il consigliere Pdl, assieme al collega Stefano Rispoli, ha stigmatizzato pubblicamente l'atteggiamento di alcuni colleghi nei confronti dell’Assise e dell’intera città e propone quindi di abolire il gettone di presenza in casi come questo, purtroppo sempre più frequenti, per non dire scontati, al Comune di Chieti.

Nella seduta di stamane, uno dei punti all’ordine del giorno riguardava l’annullamento della trasformazione di un contratto a tempo indeterminato di una farmacista all’interno dell’ASM Chieti Solidale. Se ne parlerà fra due giorni.

Il prossimo Consiglio è stato infatti convocato per venerdì 1° marzo alle 10.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade la seduta del Consiglio Comunale, il Pdl: niente gettone di presenza agli assenti

ChietiToday è in caricamento