rotate-mobile
Politica Gissi

Anniversario morte di Remo Gaspari, Prospero: "La politica dimentica il leader"

Il consigliere regionale Antonio Prospero (Rialzati Abruzzo), ricorda Remo Gaspari nel secondo anniversario della sua morte , avvenuta a Gissi il 19 luglio 2011

Il consigliere regionale Antonio Prospero (Rialzati Abruzzo), ricorda Remo Gaspari nel secondo anniversario della sua morte , avvenuta a Gissi il 19 luglio 2011.  

Prospero l’anno scorso organizzò un momento di raccoglimento e di preghiera a Gissi in onore del leader politico. Quest’anno invece, pare che in città non siano previste manifestazioni ufficiali per Gaspari e il consigliere se ne rammarica. “Mi pare che nulla sia stato organizzato, o quanto meno non è stato dato il giusto risalto, fino ad oggi, alla commemorazione di una figura che il nostro Arcivescovo Bruno Forte ha ricordato come persona sobria e di esempio e stimolo per i politici di oggi- dice Prospero - Mi auguro che queste mie parole, da non interpretare come un ammonimento o una polemica che non avrebbe alcun senso fare, servano soltanto ad accelerare il processo di un impegno concreto da parte delle pubbliche amministrazioni e di quei territori che a Remo Gapari devono molto, affinché lo ricordino per sempre con un simbolo che lo faccio conoscere anche alle nuove generazioni”.

A Chieti intanto, ieri si è svolto in Provincia il convegno promosso da Camillo D'Alessandro, capogruppo del Partito Democratico alla Regione sul tema: "Alla ricerca del modello Abruzzo: l'esperienza di Remo Gaspari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anniversario morte di Remo Gaspari, Prospero: "La politica dimentica il leader"

ChietiToday è in caricamento