rotate-mobile
Politica

L'ex sindaco Andrea Buracchio passa a Forza Italia: è il nuovo coordinatore teatino

Sindaco di Chieti dal novembre 1987 al marzo 1993 ricoprirà anche il ruolo di vice coordinatore regionale

L’ex sindaco di Chieti Andrea Buracchio lascia l’Udc, entra in Forza Italia e ne diventa vicecoordinatore provinciale e coordinatore cittadino del partito.

Il coordinatore regionale di Forza Italia Abruzzo, Nazario Pagano, in accordo con il coordinatore provinciale Daniele D’Amario, ha annunciato la nomina Andrea Buracchio, sindaco di Chieti dal novembre 1987 al marzo 1993, a vice coordinatore provinciale e coordinatore comunale di Forza Italia a Chieti, mentre l’ex assessore comunale Roberto Melideo è stato nominato vice coordinatore comunale.

Durante la conferenza stampa di presentazione delle nuove adesioni a Forza Italia, tenutasi domenica mattina a Chieti, Pagano ha annunciato l’adesione a Forza Italia anche del consigliere comunale, ex capogruppo Udc, Mario De Lio e ha esteso i suoi “migliori auguri a Buracchio, esprimendo la fiducia che con lui alla guida, Forza Italia a Chieti potrà crescere in termini di adesioni, partecipazione, consensi e contenuti”.

Pagano ha anche espresso “gratitudine a Pietro d’Arcangelo, il coordinatore comunale uscente, per il suo lavoro svolto finora” che ricoprirà un nuovo ruolo nel coordinamento regionale: sarà responsabile del dipartimento energia.

All'incontro al Caffè Vittoria erano presenti anche i consiglieri regionali Mauro Febbo, Manuele Marcovecchio e Sara Marcozzi, altri rappresentanti territoriali di Forza Italia nella provincia di Chieti e il coordinatore provinciale L’Aquila Gabriele De Angelis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex sindaco Andrea Buracchio passa a Forza Italia: è il nuovo coordinatore teatino

ChietiToday è in caricamento