Venerdì, 19 Luglio 2024
Politica

Rissa alla Camera, Torto (M5s) in aula: "Neanche mezza parola dal governo Meloni. Chiediamo verifiche immediate"

La deputata teatina interviene sul deprecabile episodio verificatosi ieri in Parlamento durante la protesta delle opposizioni contro la riforma sull'autonomia differenziata: il deputato del M5s Leonardo Donno è finito in ospedale

"Ieri il parlamento è diventato un ring di calci e pugni. Il collega M5S Donno è finito in ospedale in seguito a un attacco squadrista dei deputati di Fdi e Lega, solo per aver mostrato il tricolore". Inizia così l'intervento in Aula di Daniela Torto, deputata abruzzese del Movimento 5 Stelle, che oggi commenta  la bruttissima pagina andata in scena ieri alla Camera.

Durante la protesta delle opposizioni contro la riforma sull'autonomia differenziata, il deputato del M5s e coordinatore in Puglia Leonardo Donno è finito a terra circondato da parlamentari della maggioranza. Le immagini poco edificanti dello scontro sono circolate sul web: una maxi-rissa domata a fatica dai commessi, che mai prima d'ora pare abbiano assistito a scene simili.

"Qualcosa di mai visto - ha detto anche Daniela Torto - . Oggi ci aspettavamo dei chiarimenti, un messaggio da parte della presidente Meloni. E invece, neanche mezza parola dal governo delle destre. Chiediamo verifiche immediate, occorre prendere subito provvedimenti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa alla Camera, Torto (M5s) in aula: "Neanche mezza parola dal governo Meloni. Chiediamo verifiche immediate"
ChietiToday è in caricamento