Sanificazione quotidiana, mascherine e gel igienizzante in tutte le sedi: le misure di Tua contro il Coronavirus

La Società unica di trasporto abruzzese ha predisposto diverse misure sin da prima che esplodesse l'emergenza Covid 19

Anche l'azienda di trasporto pubblico Tua ha adottato tutte le misure del caso per prevenire la diffusione del Covid 19.

Sin dall'inizio dell'emergenza, la Società unica di trasporto abruzzese ha predisposto un adeguato approvigionamento di mascherine e gel igienizzante per le mani da destinare al personale in servizio. La distribuzione è iniziata, nonostante i ritardi dovuti al fatto che questi prodotti risultano attualmente di difficile reperimento. 

Inoltre, l'azienda ha aggiornato il Documento di valutazione del rischio, condividendolo con i rappresentanti dei lavoratori e ha emesso un ordine di servizio che dispone l’astensione dal lavoro delle persone con immunodepressione certificata e di quelle che presentassero sintomi o stato febbrile. 

Su tutti i mezzi e nei locali aziendali, è in atto una sanificaziona straordinaria, anche tramite sanificatori a ozono, che vengono usati quotidianamente sui bus. Tutte le operazioni di pulizia e sanificazione sono costantemente monitorate da personale tecnico della Tua. 

Nelle biglietterie e nelle varie sedi sono stati installati purificatori d'aria e dispenser di gel sanificante per le mani. Infine, su tutti i mezzi, compresi i treni, sin da sabato scorso (7 marzo), è stata disposta l’inibizione della porta di accesso dei mezzi, riservando al conducente un’area che garantisce a possibilità di mantenere le distanze previste dalla legge dai trasportati. I capitreno sono stati dotati di mascherine. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come coltivare l’ortensia in vaso o in giardino per averla sempre piena di fiori colorati

  • Il Savoia piange la scomparsa di un altro docente: si è spento nella notte il professor Rispoli

  • Primark apre a Chieti: assunzioni nel nuovo punto vendita di Megalò

  • L'Abruzzo resta in zona arancione, ma preoccupano i contagi nella provincia dell'Aquila

  • Prenotazioni vaccini anti Covid, da oggi si cambia: attiva la piattaforma Poste

  • Saturimetro: perché acquistarne uno e i migliori in commercio

Torna su
ChietiToday è in caricamento