Neopatentati ed esami di guida: a Chieti troppi bocciati

In Abruzzo nel 2018 l’88,7% - la media nazionale è dell’85,5% - di chi ha sostenuto il test di guida per la patente B ha superato l’esame, posizionando la regione al 7° posto in Italia per tasso di promossi

In Italia ogni anno tante persone affrontano l’esame di guida. A Chieti ci sono tanti bocciati: è la nostra la provincia con il maggior numero di utenti che non superano il test finale per il conseguimento della patente B.

A rivelarlo è l’analisi sui neopatentati condotta dal Centro Studi di AutoScout24, su base dati del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

In Abruzzo nel 2018 l’88,7% - la media nazionale è dell’85,5% - di chi ha sostenuto il test di guida per la patente B ha superato l’esame, posizionando la regione al 7° posto in Italia per tasso di promossi.

Tra le province, al primo posto per numerosità troviamo Chieti con 3.551 persone idonee all’esame di guida, seguita da Pescara con 2.976, L’Aquila con 2.555 e Teramo con 2.480. Ma se si considera la percentuale di promossi, la provincia più “virtuosa” è Teramo (92,4%). Seguono L’Aquila (90,9%), Pescara (89%) e, all’ultimo posto, Chieti (84,5%).

Neopatentati: chi sono, abitudini, desideri e paure

Secondo l’analisi di AutoScout24, a livello nazionale ben l’80% delle persone risultate idonee alla guida nel 2018 sono giovanissimi dai 18 ai 21 anni.

I ragazzi della generazione Z non resistono alla voglia di guidare, sono sicuri di sé, autonomi, ma poco green: solo il 13% sogna l’auto elettrica.  

Un altro dato interessante è che la prima auto non si dimentica mai: il 55% inizia guidando quella dei genitori, il 22% è più fortunato e ne ha ricevuta una in regalo come premio appena superata la prova d’esame, ma c’è anche un 10% che è riuscito a comprarsela da solo, con i propri risparmi.

Tra le auto più ricercate dai neopatentati, sempre secondo i dati di AutoScout24, troviamo:  

  • Fiat 500
  • Volkswagen Polo
  • MINI One
  • Audi A1
  • Alfa Romeo MITO
  • Volkswagen GOLF
  • Ford Fiesta
  • Renault Clio
  • Peugeot 208
  • Mercedes Classe A

Nella classifica delle paure più ricorrenti di chi ha appena iniziato a guidare troviamo al primo posto quella di non riuscire a parcheggiare (28%). A seguire: il traffico nelle ore di punta (22%) e la paura di investire pedoni e causare incidenti (19%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Restano in zona rossa Chieti e altri 8 comuni, Atessa e Guardiagrele sorvegliate speciali

  • Scuole chiuse e didattica a distanza dalle elementari alle superiori in Abruzzo: oggi l'ordinanza

  • Proroga della zona rossa nelle province di Chieti e Pescara? Marsilio: "Purtroppo i numeri sono ancora alti"

  • Pizza scima: la ricetta della focaccia “a rombi” senza lievito

  • La ricerca dell'Iss: "Trovate varianti Coronavirus nelle acque di scarico a Guardiagrele"

  • Saturimetro: perché acquistarne uno e i migliori in commercio

Torna su
ChietiToday è in caricamento