rotate-mobile
Notizie

Lanciano, la giunta fa dietrofront sui parcheggi gratuiti: da oggi si torna a pagare le strisce blu

Dopo le proteste dei commercianti, il Comune ha deciso di revocare il provvedimento che disponeva la sosta gratuita per tutte le festività natalizie

Il Comune di Lanciano ci ripensa e fa dietrofront: i parcheggi a strisce blu tornano a pagamento a partire da oggi (giovedì 23 dicembre), giorno della tradizionale "Squilla", una delle festività più sentite dai lancianesi. 

All'inizio del mese, la giunta del neo sindaco Filippo Paolini aveva disposto parcheggi gratis e sospensione delle zone a traffico limitato per tutte le feste di Natale. 

Ma la scelta ha scatenato diverse proteste dei commercianti, che hanno osservato come la sosta gratuita non fosse fruita dai papabili clienti, ma da molti residenti, senza garantire così il ricambio delle auto parcheggiate e la circolazione. 

Così, la giunta ha deciso di tornare indietro: da oggi, a Lanciano si torna a pagare il parcheggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, la giunta fa dietrofront sui parcheggi gratuiti: da oggi si torna a pagare le strisce blu

ChietiToday è in caricamento