FOTO-Inaugurati tre nuovi autobus de La Panoramica, a Chieti il parco mezzi tra i più nuovi d'Italia

Si tratta di autobus Mercedes di nuova generazione, motore euro 6D, diesel, della potenza di 220 kilowatt, capaci di ospitare fino a 88 passeggeri tra i posti a sedere e quelli in piedi

Saranno operativi su strada da martedì (12 gennaio) i nuovi tre autobus de La Panoramica, presentati questa mattina nel piazzale della stazione, alla presenza dei vertici della società, del sindaco Diego Ferrara, del presidente del consiglio comunale Luigi Febo e dell’assessore Stefano Rispoli.

Si tratta di autobus Mercedes di nuova generazione, motore euro 6D, diesel, della potenza di 220 kilowatt, capaci di ospitare fino a 88 passeggeri tra i posti a sedere e quelli in piedi. Con le prescrizioni attualmente in vigore, ogni mezzo è utilizzabile al 50%, ma ciascuno dei nuovi autobus ha un indicatore digitale esterno per informare l’utenza sui posti disponibili.

“Sicuramente - ommenta il sindaco Diego Ferrara - è una buona notizia, perché traduce in servizi gli investimenti di un’impresa cittadina. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di tenere conto di questa importante realtà che ha come orizzonte quello di raggiungere l’eccellenza nel campo del trasporto pubblico. Consci di questo potenziale e del suo valore per la città e il territorio, non dimentichiamo i lavoratori in difficoltà salariale: l'impegno profuso dall'amministrazione comunale rappresenta un continuo invito rivolto all'azienda e alle parti sociali al confronto, faremo di tutto affinché il dialogo continui, perché si raggiunga un risultato importante e onorevole per entrambi anche su questo fronte, sia per la società che per i lavoratori che ne sono il motore”.

“L’arrivo dei nuovi autobus a bassa emissione rappresenta un segnale verso la realizzazione di un trasporto pubblico sempre più ecosostenibile e sicuro – aggiunge l’assessore Stefano Rispoli -  in grado di assicurare una migliore qualità della vita. Con i nuovi mezzi sarà dato un contributo importante all’abbattimento delle emissioni inquinanti, rendendo anche più confortevoli, sicuri e silenziosi i viaggi per gli utenti, senza dimenticare che i mezzi nuovi vanno poi a completare un parco mezzi che in Abruzzo ci invidiano”.

“Si tratta di un investimento pari a circa 2 milioni di euro – spiegano Franco e Sandro Chiacchiaretta, rispettivamente responsabile tecnico e amministrativo della società La Panoramica – Entro novembre i mezzi saranno 7, quelli che andranno in servizio fra pochi giorni sono stati acquistati 2 in cofinanziamento con la Regione Abruzzo e uno a nostro carico. Il parco mezzi diventa così di 40 autobus in servizio sulla rete teatina, che ci consente di raggiungere una media dell’8,4 per cento degli anni dei bus, che è ottima e che a fine novembre, con l’arrivo degli altri bus scenderà a 6,2, cifra che ci collocherà fra le migliori d’Italia in termini di modernità dei mezzi”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Megalò arriva il colosso irlandese Primark

  • L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

  • Esce dal negozio con le scarpe nuove ai piedi, dopo aver messo le vecchie nella scatola: denunciato

  • Focolaio dopo l'uccisione del maiale: a Pizzoferrato salgono a 71 i positivi

  • Allerta meteo della Protezione civile: nevicate fino a quote collinari

  • "Ti pago 100 euro al mese se mi racconti tutto quello che fa il mio ex”: denunciata

Torna su
ChietiToday è in caricamento