Rivoluzione autobus: corse ridotte e percorsi più lunghi per raggiungere Megalò e Centauro

Approvata in commissione la proposta che rimodula le linee gestite dalla società La Panoramica. Ora tocca al consiglio comunale pronunciarsi

Immagine di repertorio

Cambiano le corse del trasporto pubblico nella città di Chieti, con un taglio sulle corse di alcune linee, tempi di attesi prolungati rispetto a oggi e percorsi più lunghi per consentire ai mezzi di raggiungere i centri commerciali Megalò e Centauro. È questa la novità approvata pochi giorni fa dalle commissioni Trasporto e Bilancio, che verrà sottoposta al vaglio del consiglio comunale nella prima seduta disponibile. 

La rimodulazione delle linee gestite dalla società La Panoramica arriva subito dopo l'approvazione del Piano commercio, votato lunedì in consiglio, che fra le altre cose prevede la limitazione delle grandi superfici di distribuzione e la tutela del piccolo commercio. A breve, invece, gli autobus urbani accompagneranno i passeggeri direttamente davanti ai centri commerciali. Attualmente, esiste un bus navetta privato che fa la spola dalla stazione ferroviaria a Megalò, gestito direttamente dal centro commerciale. 

Nel dettaglio, la proposta passata in commissione con l'astensione delle minoranze, rimodula le linee 1, 1/, 2, 3, 3/ e 7.

Non ci saranno più l'orario estivo e quello invernale per la linea 1, ma un solo orario annuale, con 58 corse di andata e altrettante di ritorno, anziché le 64 previste ora nel periodo scolastico. Nella fascia oraria dalle ore 5.20 alle 14, ci sarà un autobus ogni 15 minuti, come accade oggi, mentre dalle 14.20 alle 20 ne passerà ogni 20 minuti. L’orario sarà prolungato dalle 22.40 alle 00.25, con partenza dal capolinea dell’ospedale clinicizzato, mentre il servizio notturno, che oggi è attivo anche il giovedì, sarà ridotto a venerdì e sabato, con due corse di andata e una di ritorno dalle 00.55 all’1.55, a eccezione dei mesi da agosto a ottobre.

Le riduzioni, come specificato nella delibera che andrà in consiglio, sono motivate dalla necessità di "recuperare i chilometri necessari per il nuovo servizio di trasporto della linea 1/ fino a Megalò". Nel caso dell’1/, infatti, le corse passeranno dalle attuali 25 a 28: 25 sul nuovo percorso, che raggiunge anche via Tirino e il centro commerciale di Santa Filomena, 3 sul tragitto attualmente in vigore.

In più, il capolinea sarà spostato da piazzale Martiri Pennesi (dove comunque resterà la fermata), a via Papa Giovanni Paolo II, al Villaggio Mediterraneo. Una novità positiva, questa, per un quartiere che da quasi 10 anni invoca di essere servita in maniera adeguata dal trasporto pubblico, visto che al momento c'è solo una linea da largo Cavallerizza. 

La delibera prevede inoltre l’incremento di due corse per la linea 2 fra le 9 e le 11.30 nei giorni feriali, mentre sarà soppressa quella festiva delle ore 20. La linea 3 subirà invece una rimodulazione di orari in coincidenza con la linea 3/. In questo caso, le corse fra le 9 e le 12 e dalle 15 alle 22, 11 in tutto, saranno limitate alla rotatoria della Cam Mobili di Manoppello Scalo, mentre sarà inserita una coppia di corse al mattino e una nel pomeriggio.

Infine, la linea 7 che collega il centro città al quartiere Levante, raggiungerà anche il piazzale del centro commerciale Centauro con le corse dalle 8.30 alle 20.55 (compresa). Nei giorni feriali, però, i viaggi saranno ridotti da 33 a 30, con una frequenza di 35 minuti contro i 30 attuali, a eccezione delle ore di punta, dove si resta a 20. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Chieti usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo si accascia nei pressi di Ikea: vigilante gli salva la vita dopo il massaggio cardiaco

  • Coronavirus: quattro nuovi casi oggi in Abruzzo e tre riguardano la provincia di Chieti

  • Tragico schianto in galleria durante le vacanze: morto un ragazzo di Tollo

  • Beve una bibita e inizia a vomitare sangue: 15enne soccorso elicottero sul monte Amaro

  • FOTO-Ordigni bellici in mare a Fossacesia, balneazione vietata

  • Tragico schianto fra due auto sulla Statale 16: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ChietiToday è in caricamento