Teatini alla guida: le abitudini “nottambule” degli automobilisti di Chieti

L’utilizzo dell’auto è ancora fortemente radicato in Abruzzo e superiore alla media nazionale

L’utilizzo dell’auto è ancora fortemente radicato in Abruzzo e superiore alla media nazionale. Nella nostra regione si usa l’auto per 292 giorni l’anno (contro i 286 nazionali) e si percorrono, in media, 12.496 km annui (contro gli 11.885 nazionali) e 43 km al dì.

I chietini alla guida non fanno eccezione ma all’intera provincia è stato riconosciuto un insolito riconoscimento. Chieti è la provincia più nottambula, quella in cui si percorrono tantissimi km di notte rispetto alle altre abruzzesi: 4,53% di km percorsi tra mezzanotte e le sei del mattino.

I dati, raccolti dalle scatole nere installate nelle vetture (circa 4 milioni), sono stati elaborati da Unipolsai ed evidenziano tante altre abitudini degli automobilisti abruzzesi.

Per gli abruzzesi l’utilizzo dell’automobile si conferma fondamentale. I km annui percorsi sono, infatti, in calo rispetto ai dati dell’anno precedente, ma ben al di sopra della media nazionale. La qualità complessiva dell’esperienza di guida in regione risulta migliorata: il traffico, in regione, sembrerebbe diminuito, considerando che gli automobilisti abruzzesi trascorrono in media 1 ora e 25 minuti al giorno in auto, 3 minuti in meno rispetto all’anno scorso, a una velocità leggermente più elevata (30,2 km/h rispetto ai 29,9 km/h registrati nel 2017)

ha commentato Enrico San Pietro, Condirettore Generale Assicurativo UnipolSai.

Ricapitolando:

  • diminuisce il traffico in regione: 3 minuti al giorno in meno alla guida e a una velocità maggiore;
  • gli abruzzesi trascorrono 1 ora e 25 minuti al giorno in automobile guidando a una velocità media di 30,2 km/h (29,9 km/h nel 2017), superiore alla media italiana;
  •  a Teramo spetta il primo posto per km annui percorsi (12.977 km), mentre L’Aquila si colloca al secondo posto con 12.837 km. Seguono Chieti (12.575 km) e Pescara (12.040 km);
  • Pescara è la provincia in cui l’auto si utilizza più di frequente (297 giorni).

Altre abitudini degli abruzzesi alla guida

Dai dati raccolti osserviamo ancora altre abitudini, suddivise per singole province:

  • in termini di velocità L’Aquila, con 31,5 km/h, si conferma la città che “dà più gas”, mentre la più prudente è Pescara, con 28,5 km/h;
  • sempre a proposito di Pescara, questa è la provincia in cui su utilizza maggiormente l’auto: 297 giorni l’anno, 11 in più rispetto alla media nazionale e 5 giorni in più rispetto alla media regionale.

Aumentano i costi per il mantenimento dell'auto nel 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Restano in zona rossa Chieti e altri 8 comuni, Atessa e Guardiagrele sorvegliate speciali

  • Scuole chiuse e didattica a distanza dalle elementari alle superiori in Abruzzo: oggi l'ordinanza

  • Proroga della zona rossa nelle province di Chieti e Pescara? Marsilio: "Purtroppo i numeri sono ancora alti"

  • La ricerca dell'Iss: "Trovate varianti Coronavirus nelle acque di scarico a Guardiagrele"

  • Saturimetro: perché acquistarne uno e i migliori in commercio

  • Il Giro d’Italia anche nel 2021 fa tappa in Abruzzo: previste tre partenze e un arrivo

Torna su
ChietiToday è in caricamento